domenica 31 gennaio 2016

Progetto scuola “Senza Zaino” alla Lorenzo Milani


Il 4 febbraio  la dott.ssa MARIA PAOLA PIETROPAOLO ex Dirigente scolastica - Docente all'Università del Molise, incontrerà la dirigente e i docenti dell’Istituto Comprensivo L. Milani di Policoro, per concordare i percorsi di lavoro e di formazione per l’avvio del progetto: “Scuola Senza Zaino". La rete delle scuole senza zaino è un modello che nasce dal basso,dal desiderio di migliaia di insegnanti che hanno voglia di innovare la scuola italiana. I valori fondanti sono l’ospitalità, la responsabilità e la comunità e coinvolge con lo stesso impegno adulti e bambini. Il movimento coinvolge più di 80 istituti distribuiti in tutte le regioni, più di 1.600 docenti e circa 17 mila alunni. Tutta un’altra scuola, ecco l’educazione del nuovo millennio. Obiettivo del progetto  è quello di realizzare una scuola diversa da quella tradizionale che è normalmente impostata sull’insegnamento trasmissivo e standardizzato impartito nei tipici ambienti. Gli studenti di queste scuole sono dotati di una cartellina leggera per i compiti a casa, mentre le aule e i vari ambienti vengono arredati con mobilio funzionale e dotati di una grande varietà di strumenti didattici sia tattili che digitali. Addio, quindi, all'idea classica, e se vogliamo un po' romantica, dell'aula, con il docente disposto frontalmente agli alunni seduti ai banchi e sistemati in file.
Il metodo didattico  recupera i classici della pedagogia, come Pestalozzi, Montessori, Dewey, Freinet, Bruner, Gardner, e propone un nuovo modello di scuola, dove il sapere si fonda sull'esperienza, con alunni e docenti impegnati a creare un ambiente ricco di stimoli. Le insegnanti che partecipano al programma, seguiranno un corso di formazione che si compone di più moduli.

1 commento:

  1. La rete delle scuole senza zaino è un modello che nasce dal basso,dal ... zainoscuola.blogspot.it

    RispondiElimina